Gli italiani trascorrono solo 22 ore a settimana con i cari

  • STUDI

ROMA Gli italiani trascorrono in famiglia appena 22 ore e mezzo a settimana del loro tempo libero. È quanto emerge da una ricerca  commissionata all’istituto One Poll  dal gruppo di fitness David Lloyd Clubs per indagare su come gli  italiani trascorrono il tempo in famiglia. Quasi la metà degli  intervistati (48%) sostiene di non avere abbastanza tempo libero per  poter fare tutto ciò che desidererebbe, mentre per il 41%, l’ostacolo  sembrano essere le questioni economiche e il 25% la stanchezza.

  Potendo scegliere, quasi la metà vorrebbe visitare luoghi nuovi, il  40% si cimenterebbe volentieri in attività ricreative, mentre il 22%  sceglierebbe un club sportivo per grandi e piccini. Ma nella realtà, come trascorrono gli italiani il  proprio tempo in famiglia? Il 29% resta a casa, organizzando attività  sempre nuove che coinvolgano tutti i membri, il 28% si piazza davanti  alla TV, il 14% segue le iniziative organizzate mentre il 10% si  rifugia nei centri commerciali.
Secondo il 65% dei genitori, i propri figli sono contenti del tempo trascorso con mamma e papà anche perché si decide tutti insieme il da  farsi, mentre il 16% vorrebbe avere più tempo. Si dice che i genitori  rinuncerebbero a tutto per i propri figli. Ma a cosa sono disposti a  rinunciare per avere più tempo libero per loro? Il 46% farebbe a meno  delle faccende di casa, il 42% di straordinari o incarichi lavorativi  importanti lontani da casa, il 36% del divertimento con gli amici e  solo un 19% rinuncerebbe allo sport.  Lo sport ricopre un aspetto molto importante nelle famiglie: il 51% dichiara che vorrebbe farne di più, mentre il 38% lo ritiene fondamentale per tutti i membri.

VALERIA BOBBI

Articoli Correlati

Si accorciano i tempidelle compravendite

Lo rivela il'ultimo Rapporto di Tecnocasa sul mercato immobiliare italiano

Mercato immobiliareverso una decisa ripresa

Tecnocasa:maggiore consapevolezza, giusta valutazione e tassi ai minimi agevolano il mattone italiano. Trend confermato per il 2017

Le chiacchiere digitaliche mettono a rischio il sonno

L’80% dei possessori di smartphone li tiene accesi giorno e notte, e li controlla in modo ossessiv invece di dormire in pace