Giallo a Porta Pia Trovato cadavere di donna

  • Roma

ROMA Presenta profonde ferite alla testa il cadavere della donna di circa quarant'anni ritrovato in centro a Roma, nell’ansa di un sottopasso adibito a via di fuga, all’altezza di piazza della Croce Rossa, vicino a Porta Pia e al Ministero dei Trasporti. Gli agenti del commissariato Porta Pia, con squadra mobile e polizia scientifica coordinati dalla procura di Roma indagano sulla morte della donna, che è stata trovata senza documenti. Non è escluso che la vittima, prima di essere brutalmente uccisa sia stata anche violentata.
Il macabro ritrovamento è avvenuto ieri mattina intorno alle 11: a dare l'allarme un passante che ha chiamato il Numero Unico per le Emergenze.  Gli agenti intervenuti, dopo aver chiuso e quindi interdetto il sottopasso pedonale, hanno appurato il decesso della donna.  La donna non aveva  documenti con sè e non è ancora chiaro se la vittima fosse una senzatetto che abitava nei sottopassi in dimore di fortuna.

METRO

Articoli Correlati

Salvini, affondo su Raggi"Non in grado di fare sindaco"

Il leader Lega sulla bufera audio dei rifiuti. La sindaca: "Uso parolacce ma non mi vergogno"

Il Campidoglio nega"Nessuna pressione su Ama"

La bufera dell'audio che riguarda Raggi e l'ex ad Ama Bagnacani: il Campidoglio nega pressioni

"Modifica il bilancio"Rifiuti, audio bufera su Raggi

Virginia Raggi in una conversazione con Bagnacani, ex ad di Ama. La Lega: "Si dimetta". I sindacati: "Sbigottiti"