Ecco la prima immagine della nuova Jeep Wrangler

  • Auto

AUTO Jeep ha svelato con la prima immagine la nuova Wrangler che debutterà al Salone di Los Angeles (1-10 dicembre). Lo storico modello del brand USA si ripropone con un stile decisamente evolutivo che la rende immediatamente riconoscibile. Nonostante l’apparente somiglianza con la vettura attuale, la nuova Wrangler ha migliorato in molti aspetti, in particolare nell'aerodinamica, oltre ad offrire diverse combinazioni di porte, finestre e parabrezza. Nelle prime immagini della nuova Jeep si nota una griglia a sette “slot” che è affiancato da dei fari circolari. Gli indicatori di direzione, invece, sono stati trasferiti ai parafanghi anteriori e si trovano sopra un paraurti anteriore ridisegnato. Passando alla parte dietro si notano degli parafanghi ridisegnati, così come nuove sono le maniglie delle porte. I “model year” 2018 della Wrangler e della Wrangler Unlimited, si legge nella nota che accompagna le prime immagini, saranno equipaggiati di unità motrici con livelli di consumi ulteriormente migliorati. Jeep non ha fornito altri dettagli, ma ci si aspetta che i motori disponibili saranno un 2.000 cc turbo a quattro cilindri, un 3.600 cc V6 entrambi a benzina oltre ad un 3.000 cc V6 turbodiesel. La versione Unlimited della Wrangler, in particolare sarà disponibile esclusivamente con il motore da 3600 cc V6 a benzina e verrà offerta con una ampia varietà di opzioni, tra cui un hard top a tre pezzi e un differenziale a scorrimento limitato.

C.CA.

Articoli Correlati

Toyota, la novitàsi chiama Proace Verso

La nuovo Proace riproposta nel “model year 2018” è equipaggiata con un'inedita motorizzazione diesel sovralimentata di 1.500 cc da 120 CV

Care by Volvoun successo annunciato

Alla Volvo si studia il successo del programma di abbonamento offerto per la prima volta l’anno scorso per il crossover compatto XC40

Citroen, per i cento annitorna la due cavalli

Sarà nelle intenzioni la base di un modello altrettanto economico ed elettrico che mostrerà un "nuovo sistema di mobilità"