Il nuovo Suv di Maserati su base Alfa Stelvio

  • Auto

AUTO E’ stato nei giorni scorsi lo stesso Ceo del Gruppo FCA, Sergio Marchionne in occasione della presentazione dei risultati trimestrali del Gruppo a confermarlo. Il nuovo Suv compatto del Tridente si andrà ad inserire al di sotto dell'attuale Levante, ma condividendo il telaio dell’Alfa Romeo Stelvio, mentre i motori saranno sempre “made in Maserati”. L’arrivo del Suv compatto consentirà al costruttore di Modena di inserirsi in un settore molto competitivo che annovera diversi concorrenti premium sia tedeschi che inglesi. Un esempio? All’inizio dell’anno prossimo, come è noto, Jaguar ha in programma di lanciare la nuova E-Pace. L’occasione dell’annuncio del nuova Suv del Tridente è servita anche per confermare il debutto, ormai imminente, visto che è previsto al Salone di Los Angeles (1-10 dicembre) della nuova Jeep Wrangler, lo storico modello del brand USA che sarà successivamente in vendita nel 2018. Sempre l’anno prossimo dovrebbe debutterà anche il nuovo pick-up sempre di Jeep, mentre in seguito arriveranno sia la Jeep Wagoneer che la "mega" Grand Wagoneer.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Fca rivede il piano Italia"Lo scenario è cambiato"

L'ad di Fca, Mike Manley, al salone di Detroit: "Cambia il piano da 5 miliardi"

Ecco la nuova Mazda 3Design ed innovazione

Dopo il debutto al Salone di Los Angeles sarà in vendita da febbraio anche in Italia

Ora la Toyota Priusè a trazione integrale

è stata progettata per offrire una maggiore trazione alle alte velocità o quando i sensori rilevano delle condizioni di bassa aderenza