Il basso di Glen Matlock suona all’Hard Rock Cafè

  • Roma/Musica

ROMA  Appuntamenti nel segno del punk oggi e sabato fra l'Hard Rock Cafè e il Crossroads. Stasera alle 18 il club di via Veneto, per la presentazione del libro di Stefano Gilardino “La storia del punk”, ospiterà l'esibizione di Glen Matlock, il primo bassista dei Sex Pistols, band britannica icona della prima ondata punk.

Matlock ha fondato il gruppo nel 1975 insieme al cantante Johnny Rotten, al chitarrista Steve Jones e al batterista Paul Cook, per essere successivamente sostituito al basso da Sid Vicious. È poi ritornato nella band, che proprio quaranta anni fa pubblicava l'album “Never Mind the Bollocks”, in occasione delle reunion del 1996 e del 2002. L'ingresso al concerto è libero e gratuito.

Sulla scia della band di Johnny Rotten nacquero negli Stati Uniti sul finire degli anni Settanta i Dead Kennedys, in concerto sabato alle 22 al Crossroads. La band californiana, tra le più amate e attive della scena punk degli anni Ottanta, non ha mai mollato un colpo nonostante l'abbandono dello storico leader Jello Biafra. Una volta arruolato il nuovo frontman si è messa di nuovo in gioco girando il mondo in lungo e in largo e proponendo tutti i pezzi storici della loro discografia.

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

Ennio Morricone, una festa in musica

Giovedì al Parco della Musica in “Novant’Ennio” per il suo compleanno

I Chemical Brothers a Rock in Roma

Ed Simons e Tom Rowlands in cncerto questa sera all’Ippodromo delle Capannelle

A Villa Ada il livedei Gogol Bordello

Domani in concerto la band gipsy-punk per la rassegna “Roma incontra il Mondo”