Le Differenti Sensazioni arrivano in città con Stalker

  • Torino/Teatro

TORINO  Per la prima volta arriverà in città il Festival Differenti Sensazioni a cura di Stalker Teatro che, nato nell’81 a Collegno, si è consolidato nel territorio biellese. Da dopodomani all’11 novembre metterà invece radici alle Officine Caos di piazza Montale, mettendo a confronto performance art ed interazione sociale, insistendo sui temi dell'innovazione artistica e della diversità. La manifestazione ospiterà sedici compagnie in otto serate multiple, oltre a quattro workshop e ad un incontro teorico e conclusivo a ingresso libero. 

L’inaugurazione di dopodomani sarà affidata allo spettacolo “Alter” di Stalker Teatro, su progetto e regia di Gabriele Boccacini. Una performance interattiva che vuole proporre al pubblico un'esperienza artistica condivisa in sei quadri e un epilogo, con azioni compiute dai performer in dinamica tra loro e in relazione agli stessi spettatori-visitatori.

Da segnalare poi, tra i primi appuntamenti, il debutto, il 28 ottobre, alle 21, della clown comedy dei DuoDorant intitolata “ÜberMarionetten”, positiva tragicommedia da ufficio con Giuseppe Vetti e Salvatore Caggiari, e il 2 novembre, alle 21, l’intenso “Orlando. Le Primavere” che, liberamente ispirato all'“Orlando” di Virginia Woolf, vedrà sul palco Silvia Battaglio nei panni di questo personaggio, figura ambigua dalla bellezza androgina (Info: officinecaos.net). 

ANTONIO GARBISA

Articoli Correlati

Concentrica, lo spettacolosi sposta per la città

Da oggi al 17 novembre la rassegna presenterà spettacoli dal vivo in diversi spazi di Torino

La classe operaia va in teatro

Il film di Petri e Pirro sbarca al Carignano con la regia di Guido Longhi e Lino Guanciale protagonista

Il '68 della Demattèper la regia di Rifici

“Avevo un bel pallone rosso” sarà di scena da domani a domenica al Teatro Astra