Sala a Parigi per il clima Intanto il Pm10 concede una tregua

  • Milano/Smog

AMBIENTE “Domenica mattina, Parigi. Sono al lavoro con i Sindaci di alcune delle più importanti città del mondo, riunite qui grazie al network C40 Cities. Non è il solito convegno, ma una sessione di lavoro operativa per confrontarci concretamente su come migliorare la qualità dell’aria e dell’ambiente nelle nostre città”. È il messaggio postato ieri dal sindaco Sala sulla sua pagina Facebook. Una riunione dalla quale il primo cittadino dovrebbe tornare con proposte concrete.

Intanto, dopo il maltempo del weekend, il Pm10 è in parziale discesa, pur restando oltre la soglia limite di 50 mg/m³. Sabato le centraline dell’Arpa hanno registrato 137 mg/m3 al Verziere, 128 in via Senato, 102 in via Pascal. Probabile che i rilevamenti di oggi, riferiti a domenica, segnino una diminuzione, grazie alla pioggia di sabato notte. Tuttavia, da martedì il tempo soleggiato e stabile porterà di nuovo condizioni favorevoli all’accumulo di inquinanti.  METRO

Articoli Correlati

Il Pm10 oltre i limitiscatta blocco degli Euro 4

Le polveri sottili per 12 giorni oltre quota 50 mg/m³ fanno scattare il livello 2 dei blocchi previsti previste dall’Accordo di programma

«Pm10 alle stelle spegnete i caloriferi»

È l’appello lanciato dal sindaco Sala. Intanto da lunedì scatta lo stop ai Diesel Euro 4 in Area C e da martedì in tutta la Regione

Smog, il Comunedichiara guerra ai diesel

Le polveri sottili raddoppiano i valori e l’assessore Granelli rilancia la nuova Area C a febbraio per i veicoli più inquinanti