Lamborghini si prepara al lancio del suv Urus

  • SUV

AUTO In vista della commercializzazione l'anno prossimo del terzo modello, il SUV Urus, Lamborghini ha provveduto a raddoppiare la superficie della fabbrica di Sant’Agata Bolognese, che porterà al raddoppio della capacità produttiva dell’impianto fino a raggiungere le 7.000 unità prevista all’anno. L’ampliamento del sito produttivo comprende la nuova linea di assemblaggio dedicata interamente a Urus, ma anche il rinnovato reparto finizione per tutti i modelli Lamborghini oltre alla palazzina per gli uffici con certificazione Leed Platinum che rappresenta il più elevato standard al mondo di certificazione energetica e ambientale per l’edilizia. A questo si aggiunge la realizzazione di un nuovo test track con tredici diverse superfici specifiche per il SUV, un ulteriore magazzino logistico, ma anche un secondo impianto di trigenerazione e l’energy hub, il polo dedicato alla produzione centralizzata di tutti i vettori energetici espressi della fabbrica.
C.CA.

Articoli Correlati

Suv compatti, con KonaHyundai lancia la sfida

In arrivo dall’11 novembre: disponibile anche con la trazione integrale, è lunga 4,16 metri

Con Seat AtecaIl Suv parla spagnolo

Annunciato da Seat il listino del nuovo SUV Ateca che sarà in vendita da luglio.

Suv, a maggio in arrivola Maserati Levante

Il primo SUV della storia Maserati è quasi pronto al debutto e, quello che conta più di tutto, sarà negli “show room” dei concessionari da fine maggio