La sportiva Polestar 1 debutterà nel 2019

  • Auto

AUTO Polestar, il reparto sportivo di Volvo, è diventato un marchio a sé stante, dedicato alla costruzione di sportive elettrificate ad alte prestazioni. Il primo modello della gamma la Polestar 1 riprende lo stile della Volvo Concept Coupé presentata nel 2013, mentre l’abitacolo 2+2 riprende la plancia e i contenuti delle attuali S90 e V90. Sotto al cofano della Polestar 1 c’è un motore ibrido plug-in da 600 CV di potenza: l’auto può scattare da 0 a 100 kmh in 3,8 secondi e viaggiare per 150 km ad emissioni zero, grazie al doppio motore elettrico sotto al cofano. Debutterà nel 2019. L’unità endotermico sarà invece collegato alle ruote anteriori, garantendo quindi la trazione integrale. La Polestar 1 sarà costruita nello stabilimento cinese di Chengdu in 500 pezzi l’anno e potrà contare su una rete di vendita specifica, parallela a quella Volvo: il prezzo dovrebbe oscillare fra 130 e 150 mila euro, ma sono previste anche formule di noleggio a lungo termine della durata di 2 o 3 anni e l’utilizzo dell’auto in car-sharing. La prossima Polestar ad arrivare, sarà la 2, una berlina elettrica destinata a fare concorrenza alla Tesla Model 3 mentre subito dopo è già stato programmato un terzo modello, un SUV a emissioni zero che assumerà il nome di Polestar 3. C.CA.

Articoli Correlati

Toyota, la novitàsi chiama Proace Verso

La nuovo Proace riproposta nel “model year 2018” è equipaggiata con un'inedita motorizzazione diesel sovralimentata di 1.500 cc da 120 CV

Care by Volvoun successo annunciato

Alla Volvo si studia il successo del programma di abbonamento offerto per la prima volta l’anno scorso per il crossover compatto XC40

Citroen, per i cento annitorna la due cavalli

Sarà nelle intenzioni la base di un modello altrettanto economico ed elettrico che mostrerà un "nuovo sistema di mobilità"