La sportiva Polestar 1 debutterà nel 2019

  • Auto

AUTO Polestar, il reparto sportivo di Volvo, è diventato un marchio a sé stante, dedicato alla costruzione di sportive elettrificate ad alte prestazioni. Il primo modello della gamma la Polestar 1 riprende lo stile della Volvo Concept Coupé presentata nel 2013, mentre l’abitacolo 2+2 riprende la plancia e i contenuti delle attuali S90 e V90. Sotto al cofano della Polestar 1 c’è un motore ibrido plug-in da 600 CV di potenza: l’auto può scattare da 0 a 100 kmh in 3,8 secondi e viaggiare per 150 km ad emissioni zero, grazie al doppio motore elettrico sotto al cofano. Debutterà nel 2019. L’unità endotermico sarà invece collegato alle ruote anteriori, garantendo quindi la trazione integrale. La Polestar 1 sarà costruita nello stabilimento cinese di Chengdu in 500 pezzi l’anno e potrà contare su una rete di vendita specifica, parallela a quella Volvo: il prezzo dovrebbe oscillare fra 130 e 150 mila euro, ma sono previste anche formule di noleggio a lungo termine della durata di 2 o 3 anni e l’utilizzo dell’auto in car-sharing. La prossima Polestar ad arrivare, sarà la 2, una berlina elettrica destinata a fare concorrenza alla Tesla Model 3 mentre subito dopo è già stato programmato un terzo modello, un SUV a emissioni zero che assumerà il nome di Polestar 3. C.CA.

Articoli Correlati

Tesla aumenta il numero di Supercharger

L’ultimo upgrade che il brand di Elon Musk ha ufficializzato è quello delle 2.000 stazioni in 41 Paesi al mondo per un totale di 18.000 colonnine

Mercedes, si rinnovail sistema multimediale

Il costruttore tedesco ha anticipato come cambierà il sistema multimediale MBUX introdotto per la prima volta sulla Classe A

Per la Kia XCeedle motorizzazioni sono cinque

L’offerta del crossover coreano si amplia con la disponibilità sia del micro ibrido che del Gpl, in aggiunta alle altre motorizzazioni