Smog: si fermano i diesel Euro 4

  • TORINO

AMBIENTE La pioggia non arriva e in città è allarme inquinamento. Dopo 20 giorni consecutivi di sforamento del limite giornaliero di Pm10, 50 microgrammi per metro cubo, a Torino scatterà il blocco totale di auto private e veicoli commerciali. È una delle misure previste dal piano anti inquinamento approvato ieri dalla giunta comunale - in attesa del “Piano per la qualità dell'aria della Regione” - e che entrerà in vigore da venerdì. Il Comune ha deciso di adottare da oggi le misure antismog previste dall’accordo di programma valido per la pianura padana confermando i divieti dell’inverno scorso e aggiungendo un terzo livello che prevede il blocco totale della circolazione dopo 20 sforamenti consecutivi. Non solo: dopo dieci giorni di superamento del tetto, fermi anche gli euro 5 diesel. A partire da oggi, a fermarsi saranno i diesel fino all’Euro 4 compresi dalle 8 alle 19 tutti i giorni, festivi compresi. Anche per i mezzi commerciali ad alimentazione diesel il blocco è confermato fino agli  euro 4, ma con orario 8,30-14 e 16-19 da lunedì a venerdì, e 8,30-15 e 17-19 il sabato e nei giorni festivi.

SIMONA LORENZETTI

Articoli Correlati

Minacce e sputi al disabile in tram

Insultato perché marocchino

Esplosione in casaUccisa dal rogo

Borgo Vittoria, l’appartamento era saturo di gas. La vittima aveva 100 anni

Samira, trovate ossanel giardino del marito

Svolta sul caso della donna scomparsa 17 anni fa. Gli inquirenti invitano alla cautela