Crossover e stile DS7 Crossback sbarca in Italia

  • Auto

AUTO Sessant’anni dopo la DS disegnata dall’italiano Flavio Bertoni, la mitica berlina rivive in un brand che è un mix di stile alla francese, ma anche tecnologia più esclusiva. Ma per il marchio DS, la griffe premium del Gruppo francese PSA, lanciata tre anni fa, è venuto il momento di fare sul serio. Quale migliore occasione che programmare il lancio del primo modello interamente progettato per DS. Si tratta della DS 7 Crossback un crossover compatto non solo “stiloso”, ma anche con una tecnica raffinata a partire dalle nuove sospensioni in grado di “leggere” le asperità del fondo stradale per garantire il massimo confort a bordo. Ma anche con dotazioni come il DS Pilot che consente un primo reale “step” di guida autonoma, oltre a interni lussuosi di serie, ulteriormente personalizzabili. Si parte da un prezzo di 31.100 euro per il motore 1.500 cc turbodiesel da 130 CV per arrivare al top 1.600 cc a turbo benzina da 225 CV in vendita a 47.450 euro. Nel 2019 è previsto l’arrivo di un ibrido plug-in che consentirà un’autonomia in elettrico di 50 km e sarà abbinato alla trazione 4x4. Nuovi anche i “canali” di vendita: i DS Store, 2 quelli già aperti a Milano e a Roma.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Toyota, la novitàsi chiama Proace Verso

La nuovo Proace riproposta nel “model year 2018” è equipaggiata con un'inedita motorizzazione diesel sovralimentata di 1.500 cc da 120 CV

Care by Volvoun successo annunciato

Alla Volvo si studia il successo del programma di abbonamento offerto per la prima volta l’anno scorso per il crossover compatto XC40

Citroen, per i cento annitorna la due cavalli

Sarà nelle intenzioni la base di un modello altrettanto economico ed elettrico che mostrerà un "nuovo sistema di mobilità"