Gli studenti bocciano la linea per il Campus

  • TORINO

TORINO Il tram numero 6 diventa bus e cambia percorso. E gli studenti universitari sono pronti alla protesta.

Oggi entra in vigore il nuovo tragitto, che collegherà Porta Nuova a piazza Hermada. «Questa modifica permetterà di collegare più velocemente Porta Nuova col Campus Einaudi, servito finora dalla sola linea 68», sottolinea Gtt nel suo comunicato. Non è così per gli universitari, che sottolineano come il nuovo percorso elimini di fatto il collegamento diretto per i pendolari che arrivano a Porta Susa. Un disagio rappresentato in una raccolta firme che presto sarà consegnata a Palazzo Civico.

A dare il via alla petizione è stata Ran Unito, l’associazione che due anni fa partecipò al tavolo con l’assessorato ai Trasporti, per migliorare la mobilità in città a favore degli studenti. In sostanza il nuovo percorso costringerebbe gli studenti in arrivo da Porta Susa a raggiungere con un altro mezzo pubblico Porta Nuova e da lì prendere il 6 o il 68, quest’ultimo sempre affollato. Oppure usare il bus 55 che percorre un itinerario molto più lungo prima di giungere a destinazione. Le firme raccolte finora sono oltre 300.

SIMONA LORENZETTI

Articoli Correlati

Bus contro muroscolaresca illesa

Paura per una comitiva di studenti torinesi di ritorno dalla Svizzera. L'incidente nei pressi di Gignod, in Valle D'Aosta, causato dal maltempo

Anziani a caricoprotesta alla Asl

Sit-in delle associazioni contro le liste d’attesa infinite. In 30 mila in attesa dell'assistenza

Barriera di MilanoPresa la banda dello spaccio

In manette i 12 pusher che rifornivano l’intera piazza. Vendevano droga anche dal letto d’ospedale