Con “Swingala” arrivano musica, danza e workshop

  • Roma/Musica

ROMA Musica dal vivo, danza, spettacoli e workshop nella seconda edizione del festival internazionale di swing e jazz “Swingala” in programma da venerdì a domenica fra l'Acquario Romano e il club Pinispettinati.
Organizzata dalla scuola romana Spirit of Saint Louis Roma, la rassegna nasce con l'obiettivo di far rivivere le atmosfere musicali tipiche degli anni Trenta e Quaranta con la partecipazioni di alcuni fra i più rappresentativi artisti e gruppi della scena contemporanea dello swing.

Fra questi i britannici The Shirt Tail Stompers, che si esibiranno per tre sere consecutive, accompagnati dal pianista e compositore italiano Luca Filastro.

Oltre alla musica dal vivo è previsto uno spazio importante per laboratori di Lindy hop, con insegnanti provenienti da tutto il mondo, fra i più conosciuti nell'ambito di questo genere di danza.

Arriveranno per l'occasione a Roma gli svedesi Frida Segerdahl, Felix Berghall e Mikaela Hellsten, gli americani Skye Humphries e Mikey Pedroza, i lituani Kamile Pundziute ed Egle Regelskis e il maestro francese Nicolas Deniau.

Tantissimi, e da ben trenta Paesi, gli iscritti ai workshop che si terranno nel corso del festival. Le serate si svolgeranno fra l'Acquario Romano di piazza Fanti e i Pinispettinati, il club nel quartiere Appio Tor Fiscale. Info: www.swingala.com.

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

I Chemical Brothers a Rock in Roma

Ed Simons e Tom Rowlands in cncerto questa sera all’Ippodromo delle Capannelle

A Villa Ada il livedei Gogol Bordello

Domani in concerto la band gipsy-punk per la rassegna “Roma incontra il Mondo”

«Amo comporre musica e oggi uso GarageBand»

Suzanne Vega sarà stasera alla Casa del Jazz