Chikungunya, emergenza per le donazioni di sangue

  • Roma

ROMA La Regione Lazio ha disposto la sospensione delle donazioni di sangue nel territorio dell’Asl 2 (che comprende i Municipi IV, V, VI, VII, VIII e IX), e in quello di Anzio, per contrastare la diffusione di chikungunya, il virus diffuso dalla zanzara tigre.

I casi di contagio sono saliti a 17, sei a Roma e il resto ad Anzio. Il Centro Nazionale sangue in una circolare diffusa in serata, ha espresso l’assoluta necessità di raccogliere sacche di plasma negli altri comuni e territori del Lazio, per evitare una maxi emergenza. Le aree infestate riguardano infatti una popolazione potenziale di circa un milione e 300 mila donatori. Ieri intanto il Campidoglio ha firmato la delibera per dare il via alle disinfestazioni nella zona interessata dall’Asl Roma 2, contro larve e zanzare adulte, nei terreni pubblici e privati.

METRO

Articoli Correlati

Stupro a Villa Borghesesi cerca un ventenne

Violentata, derubata e legata nuda: la vittima è una tedesca di 57 anni. A trovarla, di notte, un tassista

Re Boat, ha vintola barca fatta di Metro

La barca progettata per Metro da Sekkei e capitanata da Pagaie Rosa

Al via la circolare Atacper lo scalo di Ciampino

Collegherà l’aeroporto con la stazione della metro B Laurentina. Resta il nodo dei voli all’alba e a tarda notte