Chikungunya, emergenza per le donazioni di sangue

  • Roma

ROMA La Regione Lazio ha disposto la sospensione delle donazioni di sangue nel territorio dell’Asl 2 (che comprende i Municipi IV, V, VI, VII, VIII e IX), e in quello di Anzio, per contrastare la diffusione di chikungunya, il virus diffuso dalla zanzara tigre.

I casi di contagio sono saliti a 17, sei a Roma e il resto ad Anzio. Il Centro Nazionale sangue in una circolare diffusa in serata, ha espresso l’assoluta necessità di raccogliere sacche di plasma negli altri comuni e territori del Lazio, per evitare una maxi emergenza. Le aree infestate riguardano infatti una popolazione potenziale di circa un milione e 300 mila donatori. Ieri intanto il Campidoglio ha firmato la delibera per dare il via alle disinfestazioni nella zona interessata dall’Asl Roma 2, contro larve e zanzare adulte, nei terreni pubblici e privati.

METRO

Articoli Correlati

Ostia, bassa affluenza:solo l'8,6% alle urne

Le elezioni nel Municipio X di Roma

Acea, nuovo piano"Perdiamo meno acqua"

L'amministratore delegato Stefano Donnarumma

Giallo a Porta PiaTrovato cadavere di donna

Sul corpo rinvenute profonde ferite alla testa: si indaga in tutte le direzioni. Probabile si tratti di omicidio l'micidio