Quei bulli adulti che mi deridono su Fb

  • Paola Brodoloni

Cara Paola, sono  Ginevra, ho 41 anni e durante le vacanze estive, i miei compagni di viaggio, durante un’allegra serata in discoteca, mi hanno fatto delle foto osé che hanno pubblicato su Facebook senza chiedermi il consenso. Puoi ben immaginare quanto grande sia stato il mio imbarazzo, anche perché sono subito fioccati sulla bacheca commenti insultanti come questi: “Vuoi fare la ventenne, ma chi ti fila?”, “Dietro liceo, davanti museo, nasconditi bruttaaaa!!!”. Questa è una forma di cyberbullismo tra adulti?   Ginevra

Cara Ginevra,
L’episodio che ti riguarda tocca il tema delicatissimo della condivisione delle immagini, che spesso coinvolge anche gli adulti non consenzienti.
Si tratta quindi di violazione della privacy e non di cyberbullismo, poiché manca una caratteristica fondamentale, ovvero l’azione continuativa e reiterata nel tempo.
In ogni caso è un tuo preciso diritto, pretendere che chi ha postato le immagini le rimuova immediatamente, unitamente ai relativi commenti e se ciò non dovesse avvenire puoi rivolgerti direttamente al gestore del social network chiedendo l’oscuramento dei contenuti imbarazzanti che ti riguardano.
In alcuni casi il gestore può anche sospendere l’account dell’autore dei post.  Sei stata vittima di un’azione molto sgradevole e di cattivo gusto, che forse i tuoi compagni di viaggio non hanno ben ponderato. Del resto, quando  una persona viene messa alla berlina, mi auguro sempre che tale agire non sia volutamente offensivo, ma frutto di superficialità.  
Scrivete a: aiuto@cuoreparole.org

 

Articoli Correlati
Paola Brodoloni

Città e scuola nuovaNiente paura se c'è dialogo

Risponde Paola Brodoloni di cuore e parole onlus che opera contro il bullismo
Paola Brodoloni

Mio fratello e i bulli social

Risponde Paola Brodoloni di cuore e parole onlus che opera contro il bullismo
Paola Brodoloni

Ho 15 anni e ho paura dei social

Risponde Paola Brodoloni di cuore e parole onlus che opera contro il bullismo