Roghi, Mattarella: «Punizioni dure»

  • incendi

ROMA Il capo dello Stato, Sergio Mattarella, chiede “tolleranza zero” contro i criminali del fuoco. In una settimana in Italia gli incendi hanno divorato la stessa superficie che era andata in fumo in tutto il 2016. Lo certificano i dati diffusi dallo European Forest Fire Information System della Commissione europea. Tra l’8 e il 15 luglio si è assistito ad un’impressionante catena di 122 grandi incendi con distruzioni superiori ai 30 ettari. In totale i roghi hanno bruciato in sette giorni 27.167 ettari, contro i 27.000 dello scorso anno. Ma l’impegno degli equipaggi di canadair ed elicotteri continua senza sosta. Ieri sono state una trentina le richieste di concorso aereo giunte al Centro operativo da Campania, Calabria, Basilicata, Lazio, Toscana e Liguria. In particolare un vasto incendio ha colpito la zona nord di Catanzaro.

Cgil: sbagliato eliminare la Forestale

Il segretario della Cgil, Susanna Camusso, ha chiesto la proclamazione dello stato d’emergenza, invitando a potenziare uomini e mezzi del corpo dei vigili del fuoco. Secondo la sindacalista quando sta accadendo dimostra che la soppressione del corpo forestale «ha fortemente diminuito le capacità di intervento e coordinamento. È ora indispensabile creare le condizioni che consentano di riportare alla normalità la situazione». Coldiretti ha stimato che ci vorranno almeno 15 anni per ricostruire i boschi andati a fuoco. Intanto la Procura di Roma ha aperto un’inchiesta per incendio doloso sul rogo che ha devastato la pineta di Castel Fusano. Sul tavolo del procuratore D’Elia ci sono alcune informative di polizia giudiziaria dalle quali risulta che i focolai sono stati applicati da «mani inesperte» e non vi sarebbe dietro alcuna organizzazione. Nel procedimento finirà anche la posizione dell’operaio 22enne di Busto Arsizio, ma residente a Ostia, sorpreso con alcuni fazzoletti di carta e un accendino.

METRO

Articoli Correlati

Incendi devastano il NordRecord di ettari andati in fumo

Centinaia di persone evacuate in Piemonte

Fuoco vicino all'A1,bloccato il traffico

In entrambe le direzioni tra la Diramazione Roma Nord e Ponzano Romano

Un anno da recordper gli incendi

Mai così tanti interventi nell’ultimo decennio. Il Governo prepara delle norme d'urgenza