Lega, condannati Umberto e Renzo Bossi

  • Lega

Il fondatore della Lega Nord Umberto Bossi è stato condannato a 2 anni e 3 mesi di carcere nel processo su presunte irregolarità nell'utilizzo di fondi pubblici da parte del movimento politico. Il figlio Renzo Bossi è stato condannato a 1 anno e 6 mesi e l'ex tesoriere Francesco Belsito a 2 anni 6 mesi.  Il giudice monocratico Maria Luisa Balzarotti ha accolto in toto le richieste di condanna della Procura, pur assolvendo gli imputati per alcuni episodi e dichiarando la prescrizione per altri. Ha inoltre condannato Umberto Bossi a una multa di 800 euro, Renzo di 500 e Belsito di 900. Le motivazioni saranno depositate entro 90 giorni. "Ci aspettavamo questa condanna, ma andiamo avanti. La Lega non mi ha pagato né le multe né la laurea in Albania", ha commentato Renzo Bossi subito dopo la lettura della sentenza. 

Articoli Correlati

Lega, Cassazione confermail sequestro dei 49 milioni

La Cassazione: andare avanti con il sequestro dei fondi del Carroccio

Salvini a Pontida lanciala nuova Lega europea

Il segretario e vicepremier annuncia un «alleanza internazionale dei populisti»