Lega, condannati Umberto e Renzo Bossi

  • Lega

Il fondatore della Lega Nord Umberto Bossi è stato condannato a 2 anni e 3 mesi di carcere nel processo su presunte irregolarità nell'utilizzo di fondi pubblici da parte del movimento politico. Il figlio Renzo Bossi è stato condannato a 1 anno e 6 mesi e l'ex tesoriere Francesco Belsito a 2 anni 6 mesi.  Il giudice monocratico Maria Luisa Balzarotti ha accolto in toto le richieste di condanna della Procura, pur assolvendo gli imputati per alcuni episodi e dichiarando la prescrizione per altri. Ha inoltre condannato Umberto Bossi a una multa di 800 euro, Renzo di 500 e Belsito di 900. Le motivazioni saranno depositate entro 90 giorni. "Ci aspettavamo questa condanna, ma andiamo avanti. La Lega non mi ha pagato né le multe né la laurea in Albania", ha commentato Renzo Bossi subito dopo la lettura della sentenza. 

Articoli Correlati

Salvini attacca Raggi"Liberare Roma è dovere"

Salvini in un incontro a Porcia (Pordenone): "Per Roma prenotati 350 pullman e 7 treni"

Insultò Mattarellaindagato per vilipendio

Il deputato veronese della Lega Vito Comencini indagato per vilipendio al Capo dello Stato

Savoini, interrogatorioin una sede esterna

È in corso l’interrogatorio di Gianluca Savoini, l’uomo considerato dai pm di Milano l’emissario della Lega