Anziana si dà fuoco Choc nel cimitero

  • TORINO

TORINO È ricoverata con ustioni di terzo grado sul 60% del corpo la donna che ieri si è data fuoco nel cimitero monumentale, in un’area poco distante dall’ingresso principale. A dare l’allarme è stato un visitatore in bici che dopo aver visto la donna cospargersi di alcol e darsi fuoco è corso dai guardiani per chiedere aiuto.

Il primo ad accorrere è stato Fabrizio Cimino, geometra dell’agenzia che gestisce i servizi cimiteriali, con un addetto alla sicurezza e alcuni colleghi, che ha raccontato: «Appena arrivato sul posto prima con la mia maglietta poi con una coperta bagnata abbiamo spento le fiamme e tagliato alcuni lembi di abiti che ancora stavano fumando mentre cercavano di tenere tranquillizzate la signora che si lamentava, in attesa che arrivasse l’ambulanza».

METRO

Articoli Correlati

Freddo: "Difficileassistere tutti"

Ma per l’assessora Schellino oggi l’accoglienza funziona e non c'è emergenza

Chiuse le indaginisul Salone del libro

Tra i 29 indagati l’assessora regionale Parigi e l’ex sindaco Fassino

Grugliasco rinascePiano da 200 milioni

Nuova stazione e aree riqualificate a carico di privati