Anziana si dà fuoco Choc nel cimitero

  • TORINO

TORINO È ricoverata con ustioni di terzo grado sul 60% del corpo la donna che ieri si è data fuoco nel cimitero monumentale, in un’area poco distante dall’ingresso principale. A dare l’allarme è stato un visitatore in bici che dopo aver visto la donna cospargersi di alcol e darsi fuoco è corso dai guardiani per chiedere aiuto.

Il primo ad accorrere è stato Fabrizio Cimino, geometra dell’agenzia che gestisce i servizi cimiteriali, con un addetto alla sicurezza e alcuni colleghi, che ha raccontato: «Appena arrivato sul posto prima con la mia maglietta poi con una coperta bagnata abbiamo spento le fiamme e tagliato alcuni lembi di abiti che ancora stavano fumando mentre cercavano di tenere tranquillizzate la signora che si lamentava, in attesa che arrivasse l’ambulanza».

METRO

Articoli Correlati

Natale, strisce bluanche nei festivi

Il Comune: più bus navette gratis. Critica Confesercenti

Sindaca snobbata dalle “madamin"

Le vuole incontrare ma loro: «Prima Mattarella»

Con il Dna di Fidocaccia agli sporcaccioni

A Carmagnola con la mappatura si analizzano le deiezioni