A San Siro è l'ora delle serate con i Coldplay

  • Concerti/Milano

MUSICA Finalmente, Coldplay. Dimenticate le polemiche sul secondary ticketing, il gruppo inglese approda per due sere a San Siro, oggi lunedì e domani (ore 21), con l'Head Full Of Dreams Tour. E sarà una festa di luci, colori, effetti speciali, visioni psichedeliche, coriandoli, fuochi d'artificio. E tanta musica. Con quello spirito positivo e sorridente che caratterizza i Coldplay, una delle pop-band più famose al mondo. Tutto esaurito e grande attesa dei fan per un concerto che s'annuncia pirotecnico, divertente e tecnologico, un luna park per grandi e piccini, con al centro la forza di una formazione capace di attrarre un pubblico multigenerazionale di inguaribili sognatori. Scaletta ben rodata, in equilibrio fra pop ed elettronica, con “A Head Full of Dreams”, “Yellow”, “Paradise”, fino alla chiusura in crescendo con “A Sky Full of Stars” e “Up&Up”. Sarà anche una delle ultime occasioni per vedere i Coldplay prima della pausa annunciata per ricaricare le batterie. Intanto il 14 luglio uscirà “Kaleidoscope”, un ep con cinque canzoni, tra cui l'ultimo singolo “All I Can Think About Is You”. 

In alternativa sempre oggi lunedì al Carroponte potremo ascoltare la cantautrice folk scozzese Rachel Sermanni con “Gently” e altri delicati brani (ore 21.30, gratis; in apertura Vikowski), mentre per il jazz all'Orto Botanico Città Studi, per Area M Estate, Tino Tracanna e Massimiliano Milesi presentano l'album “Double Cut” (ore 21.30, euro 15/10). Agli Arcimboldi, per “I magnifici 7”, alle 19 ci sarà il cantautore Dente, seguito da Luca Garrò col suo ultimo libro, “David Bowie”.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Concerti/Milano

Con Umberto Tozzi evento-live a teatro

Umberto Tozzi domani live agli Arcimboldi dalle 21
Concerti/Milano

Fedez Pop-Hoolistain concerto al Carroponte

Sarà uno spettacolo particolare, che mescolerà canzoni e monologhi, con grafiche dai contenuti taglienti
Concerti/Milano

Un Forum bollenteper i Maroon 5

La band americana arriva venerdì a Milano. Tutto esaurito. E sabato al Carroponte c'è Primus