Ferro: Nel mio show tutto può succedere

  • Tiziano Ferro

TORINO Tiziano Ferro arriva allo stadio Olimpico. E, come per il concerto di Ariana Grande, saranno messe in campo misure di sicurezza straordinarie dopo i fatti di Manchester e di Torino. Quindi: varchi di accesso presidiati, 400 stewart mobilitati, presenza di vari metal detector, divieto di portare bottiglie in vetro e bastoni per selfie. E il consiglio di presentarsi allo stadio in anticipo: cancelli aperti alle 16.30, dalle 15 i primi controlli agli ingressi. Ma l’artista di Latina non demorde e su Facebook esorta la gente a non mollare: «Sapete tutti che periodo stiamo vivendo. Oggi come oggi, il mio ruolo è quello di chiedervi un favore: quello di essere presenti, di non rinchiudervi in casa, perché questo è quello che stanno tentando di fare». I fan stanno reagendo bene e affollano Il Mestiere della Vita Tour, show tecnologico, con vari megaschermi, video interattivi e sorprese: «Una forma semplice con un format nuovo. Il palco si inserisce all’interno del pubblico ed è visibile a 270°. Le grafiche e gli effetti luce ci spiazzeranno. L’idea è quella di perdere i punti di riferimento…e tutto può accadere. Anche se la protagonista sarà la musica», precisa Tiziano, che ha preparato una scaletta fitta di grandi successi, da “Sere nere” a “Xdono” e “Rosso relativo”, fino all’ultimo singolo “Lento/Veloce”.

In alternativa, alle 21, in piazza Palazzo di Città, gran finale della Festa della Musica di Torino con un flash mob orchestrale da record, diretto dal maestro Antonio Zizzamia.

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Il meglio di Tiziano Ferroal Mediolanum Forum d'Assago

Tutto esaurito per il tour del cantante nei Palazzetti. C’è anche Masini al Nazionale

The Best of Tiziano Ferro il pop da Stadio è d’autore

Sbarca a San Siro sabato e domenica l’atteso tour. Il rock dei Libertines approda al Fabrique con Doherty

Con Ferro forti emozioni da Stadio Olimpico

Venerdì (sold out) e sabato nella Capitale fa tappa l'atteso tour di Tiziano