Nell'innovazione l'Italia va a rilento

  • Innovazione

UNIONE EUROPEA L’Italia resta sotto la media europea in materia di innovazione: secondo l’ultima classifica pubblicata dalla Commissione europea, il nostro Paese è al 19/mo posto. Il rendimento innovativo complessivo, segnala Bruxelles, continua a crescere ma i progressi sono distribuiti in modo ineguale fra i Paesi. La Svezia continua ad essere leader dell’innovazione, ma i Paesi in cui i progressi sono più rapidi sono Lituania, Malta, Paesi Bassi, Austria e Regno Unito. L’Italia fa parte della categoria di “innovatori moderati”, la più corposa con 14 Paesi. I “leader” sono 6, stesso numero per i “forti innovatori”, mentre la categoria meno brillante, quella degli “innovatori modesti” comprende solo due Paesi (Romania e Bulgaria). Nel complesso l’Unione europea, segnala la Commissione, sta recuperando terreno rispetto a Canada e Stati Uniti ma la Corea del Sud e il Giappone sono ora in testa. A livello globale, è la Cina a migliorare in modo più rapido. Per la commissaria all’industria Elzbieta Bienkowska, «l’Europa è ancora in ritardo rispetto ai leader mondiali dell’innovazione, mentre in un’epoca di globalizzazione e rapidi mutamenti tecnologici l’innovazione è essenziale per l’economia». In questa direzione vanno, ha ricordato, le iniziative dell’esecutivo per incoraggiare le start-up e la ricerca. Secondo le previsioni Ue, nei prossimi due anni la performance dovrebbe migliorare in tutta Europa del 2% circa. 
Giovani Innovatori
Intanto a Bologna è al via l’edizione 2017 del premio Giovani Innovatori del MIT Technology Review Italia. L’Italia è stato il primo Paese, dopo gli Stati Uniti, a realizzare questo premio presente oggi in 12 Paesi del mondo. Il concorso si propone di selezionare le idee innovative più interessanti e i progetti di ricerca applicata più promettenti messi a punto da giovani ricercatori under 35. Sono 15 i selezionati e i campi di applicazione vanno dalle piattaforme robotiche, all’intelligenza artificiale, al’'immunoterapia, alla gestione dei dati, alle energie innovative. Sezione speciale dedicata alle idee piu' innovative in settori diversi.

METRO

Articoli Correlati

Maker Faire Rome,3 giorni con l'innovazione

Dal 1 al 3 dicembre alla Fiera di Roma

«Il nostro futurolo prenotiamo con un 'app»

Nicole e i suoi amici della Bocconi sono fondatori di Praesto, startup del food tech per non perdere tempo in pausa pranzo

Dai robot alla web tax:che cosa pensa l'Italia digitale

Il rapporto Agi-Censis presentato all'InternetDay