U21 buona la prima battuta la Danimarca 2-0

  • Europei Under 21

CALCIO Esordio  ieri della nazionale italiana agli Europei in Polonia contro la Danimarca e occhi puntati su Donnarumma dopo il suo clamoroso no al rinnovo con il Milan.
Lancio di dollari falsi
Ma il portierone 18enne non tradisce  nessuna emozione evidente e anzi sembra sereno e molto concentrato anche se compare una striscione antipatico e  poi qualche “buotempone” gli tira addosso dollari falsi. I ragazzi di Di Biagio partono con grande determinazione e gestiscono il gioco. I danesi rispondono con grande dinamismo e un  approccio alla gara molto fisico. Insomma picchiano come fabbri. Le trame azzurre sono spesso interrotte  dai falli degli uomini in casacca rossa. Risultato la  partita perde in spettacolarità e gli azzurri paiono in qualche modo condizionati dalla veemenza dei danesi che si prendono anche qualche giallo. La prima emozione al 20’ quando Conti si libera sulla destra e spara un destro potente che però finisce sull’esterno della rete Al 28’ bella azione corale degli azzurrini e grande conclusione di Benassi che il portiere devia in angolo. Al 54’ Italia in vantaggio. Azione insistita nell’area danese  e poi Pellegrini  inventa un eurogol. Rovesciata bella e irresistibile e 1-0. Entra Chiesa per «berardi e l’Italia chiude in crescendo. Petagna si scatena e alla fine è suo il gol del 2-0.   

C.CR.

Articoli Correlati
Europei Under 21

Spagna favorita?Non per gli azzurri

Sulla carta la “Rojita” è considerata il team più forte all’Europeo, ma gli italiani vogliono il titolo e ci credono
Europei Under 21

Azzurrini, serve il cuoreper arrivare in semifinale

Dopo il ko con la Repubblica Ceca, una vittoria contro i tedeschi potrebbe anche non bastare
Europei Under 21

Repubblica Ceca-Italia 3-1Azzurrini, ora serve l'impresa

Dopo la sconfitta a Tychy, all'Italia serve una vittoria sabato contro la Germania. Ma potrebbe anche non bastare