La commedia dei quattro

  • Umberto Silvestri

L'OPINIONE Il presunto accordo tra i maggiori partiti era una balla spaziale. Noi lo sapevamo e quando dico noi, parlo dei cittadini comuni. Non ricordo chi disse che la politica è un’arte, o meglio “l’arte del possibile”. Qualche volta è scienza pura e funziona. Ma da noi, nella patria che fu di Machiavelli, essa è ancora alchimia allo stato iniziale, materia grezza per ciarlatani alla ricerca della pietra filosofale. E’ inutile girarci attorno, prendiamo atto che  il problema del sottosviluppo culturale, economico e strutturale  del nostro paese viene dall’inadeguatezza della nostra classe politica. Accettiamo che quei signori  non praticano né un arte, né una scienza ma al massimo una parte  in commedia.

UMBERTO SILVESTRI
Giornalista

Articoli Correlati
Umberto Silvestri

Migranti, è unaquestione epocale

L'opinione di Umberto Silvestri
Umberto Silvestri

Sotto l'assediodelle fiamme

Ce la siamo cavata buttando giù una rete di recinzione pochi minuti prima che le fiamme ci avvolgessero: il proprietario ci ha minacciati di denuncia
Umberto Silvestri

La crisi, il lavoro e tutti quei soldi

L'opinione di Umberto Silvestri