"Elements", parte da Extra il nuovo inizio di Einaudi

  • Roma/teatro

MUSICA Sarà un concerto di Ludovico Einaudi a inaugurare domani alle 21 gli appuntamenti “Extra” della stagione estiva del Teatro dell’Opera alle Terme di Caracalla. Il musicista torinese, che ha iniziato la sua carriera come compositore classico incorporando in seguito altri generi come rock, pop e world music, torna a esibirsi nella Capitale per presentare il suo nuovo progetto “Elements”. «“Elements” – spiega – nasce dal desiderio di ricominciare daccapo, di intraprendere un nuovo percorso di conoscenza. C’erano nuove forntiere che da tempo desideravo indagare: i miti della creazione, la tavola periodica degli elementi, le figure geometriche di Euclide, gli scritti di Kandinsky, la materia sonora, ma anche i colori, i fili d’erba di un prato selvatico, le forme del paesaggio». 

Per mesi il musicista ha «vagato dentro una miscela apparentemente caotica di immagini, perniseri e sensazioni. Poi»,  racconta, « tutto si è gradualmente amalgamato in una danza, come se tutti gli elementi facessero parte di un unico mondo e io anche. Questo è “Elements”. Se non fosse musica, sarabbe una mappa dei pensieri, a volte chiari, a volte sovrapposti, punti, linee, figure, frammenti di un discorso interno che non si ferma mai». Il concerto verrà replicato mercoledì sempre alle 21. STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

«Zio Vanja rappresenta il fallimento degli uomini»

Vinicio Marchioni, regista e protagonista di “Uno zio Vanja”, di scena all'Ambra Jovinelli da giovedì al 25 febbraio racconta il suo Cechov

«Racconto i 30enni e questa strana vita»

Edoardo Ferrario sarà stasera sul palco del Teatro Vittoria per presentare “Edoardo Ferrario Show”, un'ora e mezzo di monologhi dei suoi personaggi

Triggiano all'Olimpico:“Vivo di illusionismo”

L’artista sarà sul palco del Teatro Olimpico dal 27 al 29 marzo con il suo nuovo spettacolo “Real Illusion”