Comunali, primi dati: M5S fuori da tutti i ballottaggi

  • AMMINISTRATIVE

Bene Orlando a Palermo e Pizzarotti a Parma. Secondo i primi exit poll che riguardano le elezioni amministrative in Italia, il M5S sarebbe escluso dai ballottaggi delle grandi città come Genova, Palermo, Catanzaro e L'Aquila. 

Palermo. Ampio vantaggio per Leoluca Orlando candidato di centrosinistra, a Palermo: gli Exit Poll de La7 assegnano a Orlando il 39,5-43,5% delle preferenze. Segue il candidato di centrodestra, Fabrizio Ferrandelli, con il 29-33%, Ugo Forello del M5S con il 17,5-21,5% e Ismaele La Verdera con lo 0-3%.

Affluenza. Con 758 comuni italiani conteggiati su 849, l'affluenza alle 23 e' stata del 61%. 

Alle 12. L'affluenza alle elezioni comunali rilevata dal Viminale alle ore 12 era del 19,36% mentre quella delle 19 era al 42,35%. Il dato riguardava i 1.004 Comuni dove sono chiamati alle urne oltre 9 milioni di elettori per il rinnovo delle amministrazioni locali. 

Articoli Correlati

Piemonte, vince Cirio«Sbloccare subito la Tav»

Il centrodestra conquista la Regione. Il Pd tiene sei capoluoghi al primo turno

Urne aperte in SiciliaAl voto vanno 34 comuni

Urne aperte oggi dalle 7 alle 23 in 34 comuni della Sicilia, compresa Caltanissetta

Elezioni, Genova a destraA Parma bene Pizzarotti

Anche Verona verso il centrodestra