"Giungla" a Colle Oppio tra erba alta e cumuli di rifiuti

ROMA Da settimane i giardini di Colle Oppio sono abbandonati a loro stessi, con le aiuole e i prati invasi dalle erbacce. Una situazione impossibile da ignorare, non solo per i residenti, ma anche per i tanti turisti che attraversano il parco, a questo si aggiungono i comuli di rifiuti che assediano i cestini ricolmi. «Siamo a conoscenza della situazione, abbiamo sollecitato il Campidoglio a intervenire urgentemente almeno nell’area della polveriera, dove mercoledì 700 bambini delle scuole Mazzini e Colle Oppio parteciperanno al tradizionale pranzo all’aperto per la fine dell’anno scolastico», ha spiegato l’assessora all’Ambiente del I Municipio Anna Vincenzoni, aggiungendo: «A ottobre 2016 il Campidoglio si era impegnato a curare l’area verde, ma senza dare seguito alle dichiarazioni».

PAOLO CHIRIATTI

Articoli Correlati

Baby borseggiatoreaccoltellato sotto la metro

Un bambino di etnia rom ferito alla testa dall'uomo che aveva tentato di derubare. Arrestato l'aggressore

Arresti a Tor Bella MonacaAgenti accerchiati

Tensioni dopo un inseguimento. Un poliziotto costretto a estrarre la pistola

Ama, clima di incertezzaper l'inchiesta della procura

Il dg del Campidoglio Giampaoletti, indagato per tentata concussione: «Non sono preoccupato»