"Giungla" a Colle Oppio tra erba alta e cumuli di rifiuti

ROMA Da settimane i giardini di Colle Oppio sono abbandonati a loro stessi, con le aiuole e i prati invasi dalle erbacce. Una situazione impossibile da ignorare, non solo per i residenti, ma anche per i tanti turisti che attraversano il parco. A questo si aggiungono i cumuli di rifiuti che assediano i cestini ricolmi. «Siamo a conoscenza della situazione, abbiamo sollecitato il Campidoglio a intervenire urgentemente almeno nell’area della polveriera, dove mercoledì 700 bambini delle scuole Mazzini e Colle Oppio parteciperanno al tradizionale pranzo all’aperto per la fine dell’anno scolastico», ha spiegato l’assessora all’Ambiente del I Municipio Anna Vincenzoni, aggiungendo: «A ottobre 2016 il Campidoglio si era impegnato a curare l’area verde, ma senza dare seguito alle dichiarazioni».

PAOLO CHIRIATTI

Articoli Correlati

Campidoglio, Sara Secciaè vicepresidente vicario

Sara Seccia vicepresidente vicario dell'Assemblea capitolina

Via Capranica sgomberatadopo ore di tensione

Grande operazione di polizia a Primavalle. Il Campidoglio: “Accoglienza alle 199 persone censite”

Una "Ocean Night"contro la plastica

“Ocean night”, eventi dedicati al mare "plastic free" in giro per diverse città. A Roma il 27 luglio all'Isola de Cinema