Festa scudetto in centro pensando già a Cardiff

  • TORINO

TORINO Alla fine la festa scudetto è stata solo rimandata di una settimana, e ieri la città si è tinta di bianconero per celebrare la sua Juventus. L’appuntamento per i tifosi, come di consueto, è stato in piazza San Carlo.

Subito dopo la fine della partita contro il Crotone che ha regalato alla Juve il sesto scudetto consecutivo, i tifosi che non erano presenti allo Stadium si sono riversati per le strade raggiungendo il centro. I supporters hanno fatto festa fino a sera, pensando già ai prossimi appuntamenti della squadra: il coro più gettonato ieri pomeriggio era «ce ne andiamo a Cardiff», in riferimento alla finale di Champions League contro il Real Madrid che avrà luogo il prossimo 3 giugno nella città del Galles. La sfilata sul bus scoperto della squadra, cancellata dopo la sconfitta di Roma quasi per scaramanzia, forse potrebbe palesarsi proprio dopo l’obiettivo europeo. Molti supporters sono comparsi anche tra gli stand del Salone del Libro, sfoggiando sciarpe e bandiere bianconere. E all’entusiasmo per la vittoria scudetto si è unita anche la sindaca Chiara Appendino, che su Twitter ha scritto: «Come noi nessuno mai, Juventus! #Le6end».

METRO

Articoli Correlati

Piazza BaldisseraCaos senza fine

Una task force di esperti tenterà di risolvere gli ingorghi nel quadrante nord di Torino

Un vademecumcontro il sessismo

Violenza di genere, il piano di contrasto del Comune

Natale, strisce bluanche nei festivi

Il Comune: più bus navette gratis. Critica Confesercenti