Nyman, un tuffo nella musica per il cinema

  • Michael Nyman Band

ROMA Uno dei pionieri del minimalismo domenica alle 21 al Parco della Musica. Nella Capitale fa tappa il tour di Michael Nyman, uno fra i più amati e innovativi compositori inglesi, autore di opere, concerti per quartetti d’archi e orchestre e di colonne sonore conosciute in tutto il mondo come quelle per “Il mistero dei giardini di Compton House” di Peter Greenaway e “Lezioni di piano” di Jane Campion. Musicista, direttore d’orchestra, pianista, musicologo e anche fotografo e regista Nyman ha iniziato il suo percorso musicale alla fine degli Anni ‘60, quando conia il termine Minimalismo e si vede assegnata la prima commissione, vale a dire la stesura del libretto per l’opera di Birtwistle “Down by the Greenwood Side”. Nel 1976 ha dato vita al proprio ensemble, la Campiello Band, che è da allora il laboratorio in cui nascono le sue opere sperimentali e innovative. Oggi il nome della formazione è Michael Nyman Band e il tour del musicista vuole celebrare proprio i 40 anni del suo gruppo, con una sorta di viaggio cronologico attraverso alcuni dei brani più noti e altre rarità.
La prima parte del concerto è dedicata in gran parte alla musica per il cinema, la seconda al progetto “Six Celan Songs, War Work: 8 Songs with Film, Nyman with a Movie Camera” e ad altra musica per film, da Wonderland a Gattaca.
Info: 0680241281.

 STEFANO MILIONI