Rogo a Pomezia, la Procura conferma: amianto presente

  • Roma

ROMA La procura di Velletri ha confermato i timori: le coperture interne ed esterne dell’impianto Eco X di Pomezia, andato a fuoco sabato, erano in amianto. Ora bisogna stabilire il grado di inquinamento eventualmente generato dai materiali. I primi risultati arriveranno venerdì. Oggi riaprono le scuole di Pomezia e Anzio. A Roma il Comune ha disposto il blocco di tutti i prodotti agricoli, su un’area di 50 km dal rogo, per le mense scolastiche.

METRO

Articoli Correlati

Insetti nella farinachiuso un forno a Navona

Carenze igienico sanitarie hanno portato alla chiusura di un forno

Sassi dal campo romper rapinare automobilisti

I quattro responsabili residenti presso il campo nomadi di Castel Romano

Contro i roghi tossicii blocchi dei vigili a La Barbuta

Il comandante Di Maggio: «Rischi non solo per la salute ma anche per la sicurezza degli aerei a Ciampino»