Citroen, benvenuti nelle nuove concessionarie

  • Auto novità

AUTO Alla Citroen hanno preparato il nuovo “format” per l’allestimento delle future concessionarie con un primo test che si svolgerà a Parigi, al numero 39 di rue Saint-Didier, nel 16° arrondissement. Le nuove “case” del brand francese, espressione architettonica di quanto presentato negli stand di Citroen nei più recenti saloni dell’auto, rappresentano alla perfezione lo slogan che il marchio si è dato “Be different, feel good”. In uno spazio di 150 mq che si distingue dagli allestimenti standard del mondo automotive, i visitatori saranno coinvolti in un’esperienza che unisce il mondo fisico, physical e quello digitale. Già André Citroen, il fondatore, meglio di chiunque altro nella sua epoca, ha saputo prendere le distanze dalle convenzioni esistenti nel mondo dell’automobile. La location che Citroen sta per aprire al numero 39 di rue Saint Didier a Parigi è anche frutto di questa eredità. Già dalla vetrina, un enorme schermo stimola la curiosità dei passanti. All’interno, poi, il caldo design offre legno naturale e muri con annunci colorati. Le auto, poi, sono al centro dello spazio, ma l’allestimento non è quello standard delle concessionarie: qui l’esperienza è unica, con tanti schermi, accessori di personalizzazione ed espositori lifestyle.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

La potenza di Gladiatoril pick-up di Jeep

Il modello, presentato a sorpresa a San Martino di Castrozza, non arriverà in Italia prima della fine del 2020

Per la gamma Seataggiornamenti in vista

Migliorìe tecnologiche o cambiamenti estetici per Tarraco, Ateca, Seat Arona, Ibiza, Leon

Maserati Levante Trofeo(e GTS) con il V8

La novità arriva anche sul mercato italiano dopo il debutto negli Usa