Primo Maggio in musica, al concertone i Planet Funk

  • Roma/Musica

ROMA “Il lavoro: le nostre radici, il nostro futuro”: questo il tema dell'edizione 2017 del tradizionale concerto del Primo Maggio in programma lunedì dalle 15 a piazza San Giovanni. 
Promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL e organizzato anche quest'anno da iCompany e Ruvido Produzioni il concerto ospiterà - con diretta su Rai3 dalle 15 a mezzanotte - le esibizioni di alcuni fra i più rilevanti protagonisti della scena musicale italiana e internazionale. 

Sul palco saliranno nomi storici della canzone italiana, da Edoardo Bennato a Marina Rei e Teresa De Sio, che presenterà brani tratti dal suo progetto dedicato a Pino Daniele.

La line-up comprenderà anche nuovi talenti come Le Luci della Centrale Elettrica, Brunori SAS, Motta e Lo Stato Sociale.

Fra gli ospiti internazionali spiccano gli Editors, quartetto che si è formato agli inizi del 2000 a Stafford, in Gran Bretagna, e Bombino, chitarrista e cantautore nigeriano di etnia tuareg. Fra gli altri artisti sul palco lunedì Planet Funk, Public Service Broadcasting, Levante, Fabrizio Moro, Samuel, La Rua, Francesco Gabbani, Ermal Meta, Mimmo Cavallaro, Ara Malikian, Aprés La Classe, Ex-Otago, Sfera Ebbasta, Maldestro, Artù, Braschi e Geometra Mangoni.

Presenteranno il concerto Camila Raznovich e Clementino. Ingresso libero. 

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

XamVolo in concertoda Liverpool all’Alcazar

Il musicista sarà in concerto domani con i brani dell’album “All the Sweetness on the Surface”

Riccardo Sinigallia riempie il Monk

Tutto esaurito il concerto di sabato in cui il cantautore eseguirà i brani dell’album “Ciao cuore”

Sollima in viaggioda Bach a Hendrix

Protagonista al Teatro Argentina per la rassegna “La musica da camera dal barocco al contemporaneo”