Lega Serie A decapitata arriva il commissariamento

  • Calcio

CALCIO «Domani (oggi, ndr) ci sarà la nomina del commissario (forse Tavecchio, ndr). Ho fallito il tentativo di trovare una soluzione»: lo ha detto ieri il reggente della Lega Serie A, Ezio Simonelli. Il nodo resta la suddivisione dei diritti tv con i piccoli club che si oppongono alla governance proposta dai grandi. Sullo sfondo, il modello dei diritti in crisi: dalla nuova asta, la Lega, che nel 2014 incassò un miliardo, si attende meno di 800 milioni. 

METRO

Articoli Correlati

Inter-Fiorentina 2-1I nerazzurri soffrono ma volano

Ancora una vittoria per la squadra di Spalletti, messa spesso alle corde dai viola. Si sblocca Icardi su rigore, per lui primo gol stagionale in Serie A

La Roma al bivioVittoria o sarà rivoluzione

Giallorossi condannati a dover vincere per evitare riemdi drastici della società, che riguarderebbero per primo l'allenatore. E sabato c'è il derby

Juventus-BolognaAllegri schiera Dybala-CR7

Allegri deve sempre rinunciare a Khedira, Spinazzola e De Sciglio. Perin in porta al posto di Szczesny