Lega Serie A decapitata arriva il commissariamento

  • Calcio

CALCIO «Domani (oggi, ndr) ci sarà la nomina del commissario (forse Tavecchio, ndr). Ho fallito il tentativo di trovare una soluzione»: lo ha detto ieri il reggente della Lega Serie A, Ezio Simonelli. Il nodo resta la suddivisione dei diritti tv con i piccoli club che si oppongono alla governance proposta dai grandi. Sullo sfondo, il modello dei diritti in crisi: dalla nuova asta, la Lega, che nel 2014 incassò un miliardo, si attende meno di 800 milioni. 

METRO

Articoli Correlati

Parma, la “A” a rischioper una storia di sms

La procura della Figc ha chiuso le indagini sulla partita Parma-Spezia e alcuni sms inviati dai parmensi agli avversari

Il Frosinone in Acon multa e squalifica

Raccattapalle “antisportivi” secondo la sentenza del giudice dopo il rabbioso ricorso del Palermo. ma Zamparini non molla ancora

Il Milan sentito a NyonOra spera nella Uefa

In ballo c'è la possibilità di partecipare alla prossima Europa League. Attesa per la sentenza, che arriverà entro venerdì