Per le famiglie 10 giorni di scadenze da non dimenticare

  • Famiglia

FAMIGLIA. Terminate le vacanze di Pasqua, milioni di famiglie italiane si trofine mese ricco di scadenze e di novità da tenere a mente. Adiconsum, associazione dei consumatori, ha stilato un utile memorandum per non perdere di vista  gli appuntamenti chiave: 
18 aprile. Si comincia oggi  con l’accesso al 730 precompilato dal sito dell’Agenzia delle Entrate. L’accesso può essere diretto o attraverso gli intermediari abilitati (ad es. CAF).Nel primo caso, una volta entrati nel sito internet dell’Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.gov.it/wps/portal/entrate/home si accede all’Area Riservata utilizzando: le credenziali di Fisconline rilasciate dall’Agenzia delle Entrate su richiesta; le credenziali della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) se attivatao; il numero SPID (sistema pubblico di identità digitale richiesto al sito https://www.spid.gov.it/; le tue credenziali INPS o della Guardia di Finanza o del sistema informativo di gestione e amministrazione del personale della Pubblica Amministrazione (NoiPA), gestito dal Ministero dell’Economia e delle Finanze; le credenziali  rilasciate da altri soggetti individuati con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate.
 
19 aprile: il latte vaccino, ovicaprino, bufalino e di altra origine animale dovrà riportare obbligatoriamente in etichetta l’indicazione dell’origine. Le famiglie potranno così conoscere con chiarezza e trasparenza la provenienza delle materie prime di molti prodotti al fine di consentire ai consumatori un acquisto più informato e consapevole del Made in Italy. L’etichetta dovrà obbligatoriamente riportare l’indicazione dell’origine della materia prima in maniera chiara, visibile e facilmente leggibile, distinguendo precisamente tra Paese di mungitura e Paese di condizionamento o trasformazione del latte.
 

 26 aprile: al via l’abilitazione graduale in tutti i comuni al rilascio della carta d’identità elettronica.

21 aprile: ultimo giorno per aderire alla Definizione agevolata, c.d. “rottamazione”, delle cartelle Equitalia. Come aderire? Compilare il modulo DA1(anche online); stamparlo, firmarlo e inviarlo per posta elettronica alla casella e-mail/pec della Direzione Regionale di Equitalia Servizi di riscossione di riferimento, inviando il modulo DA1, debitamente compilato in ogni sua parte, unitamente alla copia del documento di identità; presso gli Sportelli dell’Agente della riscossione.
 
27 aprile: da questa data sarà possibile presentare nuove domande per usufruire degli interventi di assistenza sanitaria domiciliare del programma “Home Care Premium (HCP) 2017” dell’Inps rivolto a dipendenti o pensionati pubblici e ai loro familiari affetti da disabilità 
30 aprile: ultimo giorno per presentare le domande per chiedere il rimborso parziale di polizze dormienti.

METRO

Articoli Correlati

Genitori alle presecon il primo distacco dal bebè

Il vademecum stilato da top Doctors

Divorzio, l'assegnoricambia così

Le sezioni unite civili della Cassazione: «Bisogna tenere conto dell’apporto dato da ciascun coniuge alla vita familiare comune»

Gay, Tiziano Ferrocontro ministro Fontana

Il cantante: «Non voglio sostegno ma non voglio sentirmi invisibile»