Cruise control adattativo su tutte le Opel Astra

  • Auto novità

AUTO E’ in arrivo un importante "upgrade" per la gamma Opel Astra. Le versioni cinque porte e "familiare" Sports Tourer offrono ora il Cruise Control Adattivo (ACC) anche sulle motorizzazioni con cambio manuale sia di 1.400 che 1.600 cc a benzina da 150 e 200 CV e anche sul 1.600 turbodiesel da 136 CV. L'ACC Opel è attivo a velocità comprese tra 30 e 180 kmh e sulle varianti con cambio automatico può gestire autonomamente la vettura frenando e accelerando dietro altri veicoli, anche in caso di traffico intenso. Qualora si verifichi una sosta prolungata si può ripristinare rapidamente il sistema. Se invece, chi guida non reagisce l'ACC emette due segnali, uno visivo e uno sonoro. Come per altri dispositivi di sicurezza è, inoltre, possibile selezionare la distanza rispetto al veicolo che precede. Il Cruise Control adattivo va a completare un pacchetto già completo di sistemi di sicurezza sulle Opel Astra: si va dal mantenimento della corsia, alla frenata automatica di emergenza e dalla frenata assistita fino al sistema di anticollisione.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

La potenza di Gladiatoril pick-up di Jeep

Il modello, presentato a sorpresa a San Martino di Castrozza, non arriverà in Italia prima della fine del 2020

Per la gamma Seataggiornamenti in vista

Migliorìe tecnologiche o cambiamenti estetici per Tarraco, Ateca, Seat Arona, Ibiza, Leon

Maserati Levante Trofeo(e GTS) con il V8

La novità arriva anche sul mercato italiano dopo il debutto negli Usa