Eurocity italiano deraglia a Lucerna

  • FERROVIE

SVIZZERA È di sette feriti il bilancio finale del deragliamento del convoglio Milano-Basilea di Trenitalia avvenuto in prossimità della stazione svizzera di Lucerna. Secondo le prime informazioni fornite dalla Polizia cantonale svizzera e diffuse da Trenitalia, le vittime risultano «ferite lievemente». L’incidente si è verificato verso le 14, con una carrozza del treno Eurocity che è uscita dai binari sugli scambi mentre lasciava la stazione di Lucerna. La carrozza si è appoggiata su un fianco ed ha colpito un palo metallico. A bordo c’erano 160 viaggiatori. Trenitalia ha inviato sul luogo dei propri specialisti, in aggiunta a quelli del costruttore del treno, per effettuare, in condivisione con i tecnici delle Ferrovie svizzere e le autorità di Polizia, accurati controlli sulla dinamica dell’accaduto.

METRO

Articoli Correlati

Pendolari contro stangatasu abbonamenti Alta velocità

Rivolta contro i rincari. I parlamentari del Pd chiamano in causa il ministro dei Trasporti

Ancora troppi pedoniinvestiti sui binari

Dati confortanti nel rapporto dell'Autorità per la sicurezza ferroviaria, gli incidenti sono in calo

Per le stazioni cantieri da 41 milioni

I fondi serviranno per velocizzare le tratte e regolarizzare i collegamenti. L'investimento è cofinanziato da Regione e Rfi