La passione maledetta dei Modà al Pala Alpitour

  • Torino/Musica

TORINO Dopo i vari “tutto esaurito” dello scorso anno, i Modà riprendono la loro marcia con la seconda parte del tour di “Passione Maledetta” nei palasport: l'appuntamento per i fan torinesi è per domani al Pala Alpitour (ore 21, da euro 30).

Per l'occasione “Kekko” Silvestre e Soci porteranno il loro pop melodico, emozionale e accattivante, per la gioia di un pubblico ampio e multigenerazionale, che non attende altro che lasciarsi coinvolgere e commuovere da uno spettacolo ad alta intensità.

Sarà l'occasione buona per ascoltare piccoli grandi classici come “Se si potesse non morire”, terza a Sanremo 2013, “Forse non lo sai”, “La notte”, “Francesco” e l'ultimo singolo “Odiami”. In più un paio di medley fino alla chiusura con “Stella cadente”.

Se preferite qualcosa di più intimista e di culto, da non perdere domani allo Spazio 211 la cantautrice americana Joan As Police Woman assieme a Benjamin Lazar Davis per l'album “Let It Be You”.

Stasera alle Officine Corsare ritroveremo i Foja, interessante realtà napoletana con “'O treno che va”, album in equilibrio fra stili e generi, mentre all'Hiroshima sarà sul palco il rock demenziale e irriverente della band bolognese Gem Boy.

Il FolkClub risponde col jazz dei rinomati contrabbassisti David Friesen e Glen Moore (oggi, unica data italiana), seguiti dalla tradizione popolare del Betti Zambruno Trio (domani).

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Per Branduardi live in chiave acustica

Stasera al Colosseo la tappa del tour “Camminando Camminando 2017” con Maurizio Fabrizio

Al via il “Tavagnasco RockSabato tocca agli Africa Unite

Il gruppo storico del reggae made in Italy ospite del festival salirà per il live sul palco del Palatenda

Giorgia festeggia gli anni in musica

Stasera al Pala Alpitour, nel giorno del suo compleanno, la cantante chiude il tour “Oronero”