La bottega artigiana aperta col crowdfunding

  • wwworkers.it

Wwworkers è la community dei lavoratori della rete, dipendenti o imprenditori che operano con le nuove tecnologie e che si raccontano su wwworkers.it e su Metro

Coraggiosa, instancabile, persino resiliente. Ester Brunini, 35enne artigiana artistica di Bolzano, è una di quelle donne che non si arrende tanto facilmente. E così quando la banca le ha rifiutato il finanziamento per aprire la sua bottega artigiana, ha deciso di chiedere aiuto alla rete. E la rete ha risposto, dandole fiducia: quasi ottomila euro raccolti grazie al crowdfunding, ovvero la modalità di raccolta fondi con la formula della colletta online. Denaro ottenuto da decine di sottoscrittori della comunità cittadina. “In tanti hanno creduto al mio progetto, è stata una bellissima sorpresa”, precisa Ester, che con quella cifra ha aperto la sua bottega di artigianato artistico proprio nella città bolzanina.

Al negozio fisico è associato uno virtuale, navigabile su Studiogialloargento.com. Ma Ester dialoga con la sua community grazie soprattutto alla Fanpage su Facebook. “Faccio del vero e proprio phototelling: fotografo le mie creazioni e le racconto”. Oggi a distanza di undici anni dall’inaugurazione Ester continua a lavorare il vetro e a creare manufatti di ogni tipo: quadri, piccoli oggetti di bigiotteria, ma anche vetrate, lampade, installazioni per arredi. “Il vetro è stato un incontro d’amore, lavorarlo implica conoscenza e tanta pazienza”. La bottega ha un piano terra adibito a laboratorio e un primo piano che è diventato col tempo un punto vendita. Così i clienti entrando ammirano quella parte essenziale del lavoro artigianale che è la creazione, l’idea che prende forma. Sempre unica e irripetibile nel suo genere.

Giampaolo Colletti

@gpcolletti

 

Articoli Correlati

L’e-commerce del pane appena sfornato e già in rete

La storia del panificio Follador raccontata su Metro e wwworkers.it

Mumo: dopo il sismaprofumi di rinascita

L'impresa di Emy Morelli: dalle essenze del territorio, profumi ambientali

La manager pasticciera e i biscotti personalizzati

La storia di Marta Sangalli raccontata su Metro e wwworkers.it