Dalle cuffie si sente lo stile

  • tecno

Il mondo delle cuffie è uno dei più raffinati sotto ogni punto di vista: estetico, tecnologico e di costume. Già, perché scegliere le cuffie giuste è questione di stile e tassello chiave della propria vita urbana. Spesso i brand coinvolgono alcuni dei più grandi designer del mondo, com’è successo per le ultime Zik 3 di Parrot firmate da Philippe Starck. E come accade anche con le Beoplay H4 di Bang & Olufsen, una delizia di pelle, alluminio, acciaio inossidabile e cavi tessili disegnata dal danese Jakob Wagner. Sono la versione economica del modello H9: si collegano via Bluetooth 4.2 (ma, volendo, non manca il minijack), montano due driver da 40 mm e promettono quasi 20 ore di autonomia. Costano 299 euro. 
Chi punta a scendere, e di molto, nei prezzi è Avantree. Le ultime uscite, Audition Pro – anche queste wireless ma con cavetto incluso nella confezione e sempre con driver da 40 mm – rispolverano un certo sapore vintage grazie alla linea classica. Non pesano poco (680 grammi) ma l’autonomia è quasi doppia rispetto alle precedenti. Non male, per 67,95 euro. 
Intanto, sempre nell’ambito audio, erano attesi da mesi in Italia gli auricolari BeatsX: sono in vendita da pochi giorni sul sito di Apple. Bianco, nero, grigio e blu: quattro i colori per il dispositivo “in-ear” da appendere al collo che assicura una resa decisamente superiore agli AirPods, gli auricolari bluetooth della Mela, specialmente per i bassi più potenti. Come questi, BeatsX dispone del chip W1, quello che consente il collegamento automatico con il gadget in uso: che sia iPhone o altro marchiato Cupertino. Costano 149,95 euro, qualcosa in meno degli AirPods. 
E mentre Jvc lancia due nuovi modelli per gli amanti dell’alta qualità – Ha-Shr01 e 02, nel primo caso con ampie parti in legno – Asus ha annunciato gli auricolari Clique H10. Destinati agli sportivi, garantiscono alta definizione e bassa latenza grazie alla tecnologia aptX. 
SIMONE COSIMI

Articoli Correlati

Wearable, chi spariglia le carte

Smartwatch: chi c’è oltre Apple? LG Watch Sport e Watch Style. E, per le funzioni pay, anche Meizu Newatch