Il meraviglioso Hagler «La boxe non morirà»

  • Boxe

BOXE Il “Meraviglioso”, a Montecarlo per i Laureus Awards, ha parlato  dello sport che lo ha reso famoso: «La boxe non morirà mai, ma in Italia non va benissimo. Oggi i giovani preferiscono una comparsata in tv  alla fatica in palestra, i tempi sono cambiati». Poi Hagler torna anche su un  episodio della sua fantastica carriera: «Non mi è mai andato giù il match con Leonard, lo avevo surclasssato ma i giudici videro altro e lui non mi diede la rivincita».
C.CR.

Articoli Correlati

Muhammad Ali, il mitoin un grande documentario tv

Sky Arte venerdì ripercorre vita, cadute e trionfi di Muhammad Ali

Tra Usyk e Bellewuna sfida storica

Sabato 9 sul ring della Manchester Arena un incontro tra i clou dell'anno

Tra Golovkin e Alvarezarriva lo scontro decisivo

Dopo la parità dell'anno scorso, i due big del ring tornano a sfidarsi nell'incontro clou della stagione