I Bastille ritornano al Forum d’Assago

  • Milano/Musica

MILANO A Milano negli ultimi anni si sono esibiti diverse volte, spaziando dal debutto in uno spazio raccolto come l'Alcatraz per poi fare il “tutto esaurito” al Mediolanum Forum. E proprio nel palazzetto d'Assago stasera i Bastille tornano per un altro concerto, ormai vicino al “sold out” (ore 21, pochi biglietti da euro 34.50). 

Un bel risultato per il gruppo inglese, che nel 2013 ha esordito alla grande con l'album “Bad Blood”, quattro milioni di copie vendute (e 11 di singoli). Merito di un pop brillante ed eclettico, leggero ma non banale, capace di piacere a un pubblico sterminato. 

La mente creativa del progetto è Dan Smith, cantante e compositore appassionato di cinema e scrittura, che s'è inventato un sound moderno e accattivante tra pop, rock, dance, archi e percussioni. Ecco, allora, hit come “Pompeii”, “Laura Palmer” e “Flaws”, a cui s'è aggiunto più di recente un altro tormentone come “Good Grief”, un accattivante mix fra ritmo incalzante, ritornello melodico, memorie anni Ottanta e la bella voce di Smith. Il brano, contenuto nell'ultimo cd del gruppo, “Wild World”, sarà uno dei momenti clou del live meneghino, una serata tutta da ballare.

Preferite il rock americano? Ardua scelta fra i Pretty Reckless, band fondata nel 2007 dall'attrice e modella Taylor Momsen sul palco del Fabrique, e gli A Day To Remember, dalla Florida all'Alcatraz con un carico di metalcore/pop punk. 

Più soft la proposta del Blue Note, che ospiterà Naim Abid, talentuoso crooner italiano, con “A Crooner’s Night”, spettacolo di musica e parole che omaggia i grandi cantanti confidenziali anni Quaranta e Cinquanta. 

DIEGO PERUGINI

 

Articoli Correlati

The Chainsmokers live all’Ippodromo

Il loro nuovo cd “Memories… Do Not Open” sarà al centro del concerto di stasera del duo Usa a San Siro

I Depeche Mode sfidano il concerto dei Deep Purple

Entrambi live stasera, i primi a San Siro e i secondi al Forum, per un derby che si gioca con la grande musica

Tiziano Ferro a San Siro con un tris di live “blindati”

Da Facebook l’artista chiede ai fan di “non rinchiudersi” dopo l’attentato compiuto a Manchester