Tra la Polizia e FCA il sodalizio continua

  • Auto

AUTO Con una cerimonia presso la Scuola Superiore di Polizia, a Roma, il Gruppo FCA e la Polizia di Stato hanno rinnovato il sodalizio che li lega ormai da quasi un secolo. Per l'occasione sono state consegnate le prime autovetture Jeep Renegade e Alfa Romeo Giulietta, destinata ai reparti di Prevenzione Crimine e ai diversi commissariati. Inoltre, è stata presentata la nuova Giulia Veloce, in allestimento Polizia Stradale, destinata a diventare la staffetta ufficiale delle autorità istituzionali. Il parco auto Alfa Romeo della Polizia di Stato si arricchisce così di due unità col motore 2000 turbo a benzina da 280 CV ed equipaggiate dall'innovativa tecnologia a trazione integrale Q4. Oltre a una ricca dotazione soprattutto in fatto di confort, la Giulia Veloce offre tutti i più recenti e super efficienti sistemi di sicurezza quali il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento dei pedoni, ma anche il sistema frenante IBS (Integrated Brake System), il Lane Departure Warning (LDW) e il cruise control con in aggiunta anche l’utile limitatore della velocità.

C.CA.

Articoli Correlati

Mitsubishi ASX Ecco il “model year” 2020

Verrà presentato da Mitsubishi al prossimo Salone di Ginevra il "model year" 2020 del suv compatto ASX

Honda Urban EV la prima foto del cruscotto

La nuova vettura compatta elettrica verrà svelata ancora sotto forma di concept e sarà molto vicina alla vettura di serie, al Salone di Ginevra (7-17 marzo)

La Citroen C5 Aircrossa partire da 25700 euro

Design originale e personalizzazioni: alla Citroen proseguono la loro offensiva nel settore dei suv con la C5 Aircross