App che ti ricordano cosa devi comprare

  • Alessia Chinellato

C'era una volta la lista della spesa: carta e penna e poi giri nei supermercati col carrello, depennando volta per volta quanto acquistato. Poi è iniziato il commercio elettronico, che sta aumentando sempre di più. Vanno alla grande i supermercati on line dove, più o meno allo stesso prezzo della grande distribuzione, si può acquistare di tutto. Una lista cliccabile via web o App, un servizio veloce, spesso affidato a piccoli o piccolissimi imprenditori che portano fino a casa entro 12/24 ore quanto ordinato. Da oggi disponibili anche in Italia gli Amazon Dash Button e Amazon Dash Replenishment. Sono, rispettivamente, un dispositivo che permette di riempire la dispensa in un click, connettendosi a casa in wi-fi. La seconda -invece- conferisce autonomia agli oggetti già connessi in casa, permettendogli di ordinare da soli quel che manca. Le case di nuova generazione sono sempre più domotizzate. Il frigo appena un anno fa, con una App, ti avvisava quando era vuoto. Adesso può interagire direttamente con Amazon e comprare, prima che finiscano, i prodotti in via di esaurimento. Sono circa una decina i brand che per ora mettono a disposizione i propri marchi. La lavastoviglie ordinerà il brillantante e magari ce lo faremo consegnare in ufficio, perché è lì che passiamo la maggior parte del nostro tempo. Vedremo come reagirà il mercato italiano a questa novità, che in altri paesi europei è stata accolta con grandissimo entusiasmo. Un bel passo avanti per chi svolge una vita frenetica e torna a casa stremato, come la sottoscritta, che, quando apre il frigo, trova le ragnatele ad aspettarla. 

Alessia Chinellato

Articoli Correlati
Alessia Chinellato

Le App estiveper stare meglio

Basta uno smartphone: what else?
Alessia Chinellato

Quando l’hi-techti salva la vita

L'opinione di Alessia Chinellato
Alessia Chinellato

Blue WhaleGironi virtuali mortali

L'opinione di Alessia Chinellato