Nuova Bmw serie 5 arriva la settima generazione

  • Auto novità

AUTO Presentata da BMW la settima generazione della Serie 5 che sarà disponibile a partire da febbraio del 2017 in versione berlina e segna un nuovo traguardo nella storia del modello, che ha già superato i 7,6 milioni di unità vendute dal 1972 ad oggi Evoluta nel design, ma senza rivoluzioni, la nuova Serie 5 introduce importanti innovazioni tecniche legate alla dinamica di guida e alla sicurezza. La gamma al lancio prevede le varianti a benzina e turbodiesel: la scelta, per i benzina, è tra la 530i e la 540i che utilizzano rispettivamente il 4 cilindri 2000 cc turbo da 252. La seconda dispone del 6 cilindri 3000 cc turbo da 340 CV. Sul fronte turbodiesel, invece, troviamo la 520d col 2000 cc da 190 CV e la 530d da 265 CV. Gli interni sono stati ridisegnati integrando le soluzioni già introdotte sui più recenti modelli BMW e prendendo in particolare ispirazione dalla Serie 7, da cui deriva il nuovo iDrive che utilizza uno schermo da 10,25 pollici e può essere gestito anche con comandi touch, vocali o gestuali. L'interfaccia con il guidatore è completata col nuovo head-up display a colori con superficie aumentata del 70%. Ampliati, inoltre, i servizi del ConnectedDrive: è ora possibile prenotare e pagare i parcheggi con ParkNow, cercare spazio libero con On-Street Parking Information e sincronizzare email, appuntamenti, contatti e calendario grazie all'integrazione del sistema Microsoft Exchange. La compatibilità con Apple Carplay è garantita in modalità wireless senza necessità di collegamento. Inoltre a bordo è disponibile la ricarica induttiva e l'hotspot wi-fi per ben dieci diversi dispositivi.

C.CA.

Articoli Correlati

La Volkswagen completal'offerta elettrica

Altro concept della famiglia ID, la Roomzz. In Europa, primo modello a fine anno

La Mercedes anticipail crossover GLB

L'attesa vettura compatta in mostra dal 18 al 25 aprile in Cina

La Skoda Scalaè già prenotabile

La sfida della Casa del gruppo VW: auto che nulla hanno da invidiare a quelle dei marchi più rinomati