Sharapova, c'è lo sconto in campo ad aprile 2017

  • Doping

TENNIS  Il Tas ha ridotto di 9 mesi la squalifica di 2 anni per doping di Maria Sharapova. Secondo il collegio arbitrale la tennista russa «ha violato le norme antidoping ma per le sue colpe la pena più appropriata è di 15 mesi». La squalifica è entrata in vigore il 26 gennaio 2016 e per questo il 26 aprile potrà tornare a giocare. La cinque volte vincitrice del Grande Slam  è stata squalificata per la positività al meldonium riscontrata in un test agli Australian Open a gennaio.

METRO

Articoli Correlati

Sara Errani stangataaumentata la squalifica

Il Tribunale Arbitrale dello Sport ha aumentato la squalifica per Sara Errani, sospesa per due mesi lo scorso agosto per violazione delle regole antidoping

La Sharapova a RomaMurray non ci sta

La russa tornerà sui campi, dopo la squalifica per doping, già dal torneo di Stoccarda. Ma il numero uno al mondo non è convinto che sia giusto

Il ritorno della Sharapovaad aprile in campo a Stoccarda

Ferma ormai da un anno dopo esser stata squalificata per esser risultata positiva al meldonium agli Australian Open, tornerà a giocare nel torneo di Stoccarda