Crossover Toyota C-HR arriva con lo sconto “ibrido”

  • Auto novità

AUTO Dal 1° di ottobre, il primo giorno di apertura del Salone di Parigi (1-16 ottobre) è prenotabile in tutte le concessionarie Toyota il nuovo crossover C-HR, mentre le consegna scatteranno da dicembre. Il C-HR che sta per Coupè High Rider ha come motore di punta il 1800 cc Full Hybrid da da 122 CV, mentre la gamma è poi completata dal 1200 cc da 116 CV. Il crossover C-HR sarà proposto solo con cambio automatico CVT e sarà disponibile anche con la trazione integrale, ma abbinabile soltanto alla motorizzazione 1200 cc a benzina. Tre i livelli di allestimento previsti, Active, Style e Lounge. Si parte dalla variante di accesso alla gamma che offre di serie i cerchi in lega da 17”, fendinebbia, smart entry, Toyota touch con telecamera posteriore e schermo da 8 pollici, clima automatico bi-sona e soprattutto il Toyota Safety Sense, il pacchetto di sicurezza attiva che è di serie su tutte gli allestimenti e prevede i più avanzati sistemi di assistenza alla guida. I prezzi del nuovo crossover Toyota partono da una base di 25.700 euro per la 1200 a benzina da 116 CV Active, mentre per la versione ibrida il prezzo di accesso è di 28.400 euro. Previste anche tre versioni Business per l’utenza professionale in vendita a prezzi compresi fra 26.350 e 29.050 euro. La nuova C-HR può essere anche acquistata con un anticipo di 6.250 euro e 47 rate di soli 250 euro, qualunque sia il motore, la versione e l’allestimento. In aggiunta per le versioni ibride è prevista un’offerta di pre-lancio con uno sconto aggiuntivo di oltre 4.000 euro.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Jeep Renegade Stre “porte aperte” in febbraio

Nelle concessionarie del brand americano, tutti i week end del mese dedicati alla serie speciale

Suv DS7 Crossbackcon due nuovi motori

Arriva anche il motore a benzina da 1.200 cc Pure Tech da 130 CV e cambio manuale a sei rapporti e il diesel 1.500 cc da 130 CV

Kia ProCeed, il “3”porta davvero fortuna

Terza generazione, tre versioni e tre riconoscimenti per la Ceed. E la Proceed è un'alternativa alle station wagon