Veloce, così torna il ruggito della Giulia

  • Auto

AUTO In attesa del primo SUV Alfa Romeo che debutterà  al Salone di Los Angeles a  novembre, la Casa del Biscione espone alla rassegna dell’auto di Parigi (1-16 ottobre) la Giulia nell’intrigante versione Veloce. “Veloce” è un nome evocativo della tradizione Alfa Romeo, nato nel 1956 con il modello Giulietta e da allora identificativo delle versioni più sportive del Biscione. E oggi la denominazione Veloce torna sulla Giulia in due varianti, con cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale: la prima oltre a portare al debutto l’inedito colore Blu Misano è equipaggiata con il nuovo 2000 cc Turbo a benzina da 280 CV mentre la seconda Giulia Veloce è equipaggiata col nuovo 2200 turbodiesel 210 CV. Novità a Parigi anche per Fiat che espone la 124 Spider con un’inedita serie speciale “America”, anche con cambio automatico, ma anche con la 500X 1600 Multijet con un inedito cambio automatico a doppia frizione, oltre alla Panda più personale e più connessa di sempre. Anteprima a Parigi anche per il “model year 2017” della Jeep Grand Cherokee rinnovata nello stile e negli allestimenti. Viene, poi, introdotto il nuovo allestimento Trailhawk che aumenta le prestazioni specie nella guida in “off-road” del Grand Cherokee. Infine Mopar, che cura le personalizzazioni dei marchi del Gruppo FCA, espone a Parigi due esemplari di Jeep con kit con upgrade da “off road” per la Wrangler Rubicon e Renegade.
CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Nuova BMW iX3 l’elettrica che è prodotta in Cina

E’ prodotta nella fabbrica cinese di Shenyang e arriverà su tutti i principali mercati a livello globale.

Nuovo Ford Broncoperché a volte ritornano

Il ritorno del fuoristrada americano non è una operazione nostalgia, ma una strategia ben precisa per sfidare la concorrenza

Opel Corsa-e alla guida dell’elettrica per tutti

Con il debutto della sesta generazione della citycar di Opel, la Corsa è arrivata anche la versione elettrica