Risparmio energetico e formazione green

  • formazione

FORMAZIONE. Cresce e si rafforza l'offerta di alta formazione nelle tecnologie legate alle fonti di energie rinnovabili e all’efficienza energetica  promossa dalla Fondazione Its Energia e Ambiente della Toscana (Colle  di Val d’Elsa), ampliando le possibilità  occupazionali dei giovani diplomati che vedono un futuro in questo settore economico, fra i più innovativi e in evoluzione. La Regione Toscana ha condiviso gli obiettivi della Fondazione Its Energia e Ambiente e deciso di  finanziare, oltre al corso di Tecnico superiore per la gestione e la  verifica di impianti energetici, un nuovo corso per Tecnico superiore per il risparmio  energetico nell’edilizia sostenibile. Il doppio percorso di alta  formazione post diploma renderà la Fondazione Its Energia e Ambiente  la principale struttura formativa  nell’area dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili. «Quello del risparmio energetico - spiega  il presidente dell’Its Luciano Carapelli - è un percorso ormai irreversibile in tutti i Paesi più sviluppati: non solo le nuove costruzioni devono rispettare  prescrizioni nazionali e caratteristiche progettuali e realizzative  ben precise e definite da macro-obiettivi europei, ma anche gli  edifici esistenti, a partire da quelli pubblici, devono adeguarsi a  standard di efficientamento energetico».  

Dal 2011, anno della sua nascita, a oggi l’Its Energia e Ambiente ha attivato 5 corsi biennali post diploma coinvolgendo oltre 100 studenti, di cui 60 hanno già concluso il percorso e conseguito il diploma.  «La principale caratteristica dei corsi post diploma proposti dalla Fondazione Its - afferma Carapelli - è quella di cercare di capire quali siano le competenze  rilevanti per trovare lavoro e i soggetti più deputati a dircelo sono le imprese».  I bandi di iscrizione ai due corsi biennali 2016-2018 della Fondazione Its sono disponibili sul sito www.its-energiaeambiente.it (domande entro il 10 ottobre). Per  info. 0577-900339.

METRO

Articoli Correlati

Una coalizione Ue per colmare il gap digitale

La Commissione in prima linea per aumentare la competitività dei cittadini europei

In arrivo l'espertodell'albero genealogico

Partirà il prossimo anno il primo corso professionale per il counselor olistico

Formazione? È un must

Oltre il 30% dei giovani under 25 spera di trovare un lavoro che preveda programmi formativi, anche a costo di guadagnare meno