Professori in piazza “Siamo senza posto”

  • Caos scuola

ROMA. Il 15 settembre, dalle 9.00, gli insegnanti del Coordinamento Nazionale delle Graduatorie ad Esaurimento manifesteranno davanti al Miur per denunciare la gravissima situazione nella quale si sono venuti a trovare dopo la Buona Scuola. Sono i 45.000 docenti precari che l’anno scorso non hanno potuto partecipare al piano straordinario di assunzioni per motivi familiari e personali. Il Ministero aveva assicurato che sarebbero stati assunti nei tre anni scolastici successivi, a cominciare da questo, ma il piano di mobilità straordinaria e l’emendamento Puglisi dello scorso aprile hanno azzerato le assunzioni annunciate. Decine di migliaia di docenti, che attendono di essere assunti perché inseriti nelle GaE o perché vincitori di concorso, quest’anno non verranno assunti e rischiano seriamente di non lavorare.

Metro

Articoli Correlati

Scuola, caos categorie"spariti" migliaia di prof

Posti disponibili annunciati a febbraio oggi non ci sono più I più penalizzati gli insegnanti di inglese e di lingua italiana per stranieri.