Al nostro organismo tanta preziosa verdura

  • Federico Francesco Ferrero

Gentile dott. Ferrero, i miei valori di uricemia sono molto alti. Come pure quelli dei trigliceridi. Mi sono rivolto a un nutrizionista che mi ha fatto eliminare completamente i carboidrati e il lievito, dicendo che sono allergico. Posso mangiare invece pesce in scatola, prosciutto al mattino, quinoa e grano saraceno. Sono dimagrito ma l’altra settimana ho avuto però un altro attacco di gotta. Perché? Davide B.
 
Come sempre siamo nel campo della confusione. La gotta è causata da accumulo di sostanze, che vengono in parte prodotte dall’organismo e in parte derivano dalla digestione e dalla metabolizzazione di alcune proteine assunte con la dieta (gli urati, da cui il Suo riscontro di uricemia elevata). In realtà la gotta ha più spesso a che vedere con una vita sedentaria, obesità e eccesso di grassi nel sangue (i suoi trigliceridi). La presunta intolleranza a farine e lievito invece non c’entra nulla e fa parte delle mitologie della pseudo-scienza.
Perdere perso e muoversi di più era una delle prime cose da fare. Quindi su questo punto ha fatto molto bene. Stia attento però a non assumere troppe proteine rispetto ai carboidrati. Gli zuccheri semplici vanno molto limitati ma pane e pasta devono rimanere, e possibilmente devono provenire da farine antiche, macinate a pieta. Malgrado oggi la scienza assegni minor peso alla scelta degli alimenti per prevenire questa patologia: insaccati, fegato, rognone, cuore, aringa, sgombro, acciuga e trota restano banditi. Non limiti invece le verdure, come si prescriveva erroneamente un tempo. Attenzione: i trigliceridi si formano a causa di un eccesso di grassi nella dieta ma anche e soprattutto per un eccesso di zuccheri (pasta, pane, dolci), che sono contenuti anche nel vino. Attenzione quindi, nel Suo caso, mai più di un bicchiere al giorno, e non tutti i giorni.

FEDERICO FRANCESCO FERRERO

www.federicofrancescoferrero.com

 

Articoli Correlati
Federico Francesco Ferrero

Quanti danni fala dieta del digiuno

I consigli del medico nutrizionista Federico Francesco Ferrero
Federico Francesco Ferrero

La leggenda francesedel vino rosso che sgrassa

I consigli del medico nutrizionista Federico Francesco Ferrero
Federico Francesco Ferrero

Carne alla griglia sì ma con molta cautela

I consigli del medico nutrizionista Federico Francesco Ferrero